“L’altra donna del re” recensione

Buongiorno amici lettori 😁 Come sta andando questo inizio anno? A me per ora piuttosto bene, anche se non oso parlare troppo forte ( la fortuna è cieca, ma la sfiga…). 

Nell’articolo di oggi vi voglio parlare di uno dei libri che avevo preso nel maxi ordine mondadori/amazon di inizio anno: “L’altra donna del re” di Philippa Gregory, che ho letteralmente divorato (nonostante gli esami universitari di mezzo) e che ho adorato.

                 TRAMA

Maria Bolena, la sorella più piccola e meno famosa della sfortunata Anna, racconta quindici anni della sua vita alla corte di Enrico VIII d’Inghilterra. Moglie a dodici anni, a quattordici diventa l’amante del re, sposato alla cattolica Caterina d’Aragona, e gli dà subito due figli, una femmina e un maschio. Intanto, dietro le quinte, ci sono gli intrighi di palazzo e i giochi senza scrupoli del padre, del fratello George che costringeranno Maria a mettersi da parte e cedere ad Anna il posto nel cuore del re. E per la Storia sarà solo la secondogenita, l’altra Bolena.

 

         IL MIO PENSIERO

Questo romanzo è il secondo che leggo della Gregory, e non ha per niente deluso le mie aspettatative.

Intrighi, misteri, alleanze e strane unioni sono il piatto forte di questo romanzo, non si sa mai da che parte stare, perchè nella corte di Enrico VIII non ci sono “santi”.

Il libro racconta la storia dell’ascesa al trono di Anna Bolena, ma dal punto di vista della sorella, Maria Bolena.

Anna scavalcherà tutti con la sua ambizione, perfino la sua stessa famiglia, e per lo stesso motivo rimarrà isolata decretando la fine dei Bolena e dei suoi sogni di gloria.

Un libro che mi ha fatto provare forti emozioni (soprattutto nei confronti di Anna, che mi è stata sugli zebedei per tutto il libro), e che mostra come, nelle corti antiche, il valore delle donne fosse pari a zero, e di come anche le regine non facessero eccezione.

un libro davvero bello, che consiglio a tutti gli appassionati di storia, di corti, di intrighi o a chi, semplicemente, piace vedere gli avvenimenti storici sotto altri punti di vista.

 

Voi avete già letto questo o altri libri della Gregory? Come vi sono sembrati? Fatemelo sapere commentando qui, o sulle mie pagine facebook e instagram 😊

Io vi saluto, e vi do appuntamento al prossimo articolo😘

 

Precedente Books haul: ordini Amazon Successivo "Fuori stagione" recensione