Www… wednsday!

Buongiorno amici lettori 😘 Eccomi tornata con una rubrica che non portavo da parecchio tempo ( e mi dispiace molto, mea culpa), ma che adesso cercherò di portare regolarmente almeno una o due volte al mese (stavolta per davvero, giuro). 

      COSA HO APPENA LETTO?

 

  I libri che ho appena finito di leggere sono due: L’altra donna del re” di Philippa Gregory; e Fuori stagione” di Federico Fascetti (trovate le rispettive recensioni cliccando sui due titoli).

Entrambi i libri mi sono molto piaciuti; li ho trovati scorrevoli, e molto coinvolgenti,  le recensioni sono molto positive per tutti e due😊

 

                COSA STO LEGGENDO?

  Per questa tranche di letture ho deciso di alternare un libro in italiano con uno dei due in tedesco; ora è il turno di uno dei libri in lingua: sto leggendo “Ein gestohlenes Leben” di Jaycee Dugard, mi sta piacendo molto, e contro ogni aspettativa sto capendo anche molto bene, nonostante siano più di sei mesi che non leggo cose in tedesco, e la cosa mi rende molto felice. È un libro molto forte, che lascia spiazzati, ma che infonde davvero una gran voglia di vivere.

Ho deciso di cominciare da qui, e non dal libro di Natascha Kampusch, perchè questo libro, essendo stato tradotto dall’inglese, ha un tedesco molto più “scolastico”, e quindi più comprensibile, rispetto a un libro scritto già in lingua.

 

          COSA LEGGERÓ?

Dopo “Ein gestohlenes Leben”, leggerò “Fuga dal campo 14” di Blaine Harden, la storia vera di un ragazzo nord coreano, che è riuscito a scappare da uno dei campi di concentramento del regime, dove è nato e cresciuto.

E’ un libro che mi incuriosisce molto, ma che mi spaventa anche un po’, perchè temo quello che potrei leggere, ma so che certe cose bisogna conoscerle, e non restare indifferenti nella propria ignoranza.

 

Queste sone le mie letture passate, presenti e future, quali sono le vostre? fatemelo sapere in un commento qui sotto, o sulle mie pagine facebbok e instagram. 

Io vi saluto, e vi do appuntamento al prossimo articolo😘

 

 

Precedente "Fuori stagione" recensione Successivo Top 5: i miei anime preferiti